spiagge almeria

Cabo de Gata: le spiagge dell’Almeria

Per chi ama la Spagna, l’Andalusia è un posto da non perdere. In particolare, segnaliamo Cabo de Gata, un vero e proprio paradiso nella provincia di Almeria, che non tutti conoscono ma che regala delle emozioni e delle suggestioni davvero forti.

Cabo de Gata: spiagge Almeria

Iniziamo con il localizzare Cabo de Gata e con il vedere cosa c’è da scoprire e visitare. La località in questione dista circa un’ora da Almeria e, pertanto, la si può visitare anche rimanendo come base nella città principale e spostandosi all’occorrenza per scoprire la zona. Una delle prime cose da vedere a Cabo de Gata sono le saline, molto note per le tante colonie di fenicotteri rosa che le popolano.

Per gli amanti dei percorsi naturalistici, qui ce n’è uno molto bello e si consiglia vivamente di farlo. Entrando in contatto con le saline, si scopre che ci si trova in un parco naturale. Per la precisione, Cabo de Gata è il primo parco marino-terrestre di Andalucia. Si tratta, pertanto, di un bene di primaria importanza, che non ci si può perdere per nulla al mondo. Nello specifico, si tratta di un parco di origine vulcanica ed è anche l’area protetta, sia terrestre che marina, più grande di tutto il Mediterraneo occidentale europeo. Pertanto, si tratta di un qualcosa di molto rilevante, oltre che di uno spettacolo che non ci si può assolutamente perdere.cabo de gata almeria

Inoltre, la costa è tra le più belle in assoluto nonché tra le più ricche di tutto il Mediterraneo Occidentale: bellezza e ricchezza naturale sono le caratteristiche predominanti in questo vero e proprio angolo di paradiso. In tutto questo, non ci si può perdere il bellissimo faro, che si trova proprio in mezzo a quest’oasi protetta, a picco sul mare: uno spettacolo di rara bellezza, che non può che conquistare i cuori di tutti coloro che amano questi paesaggi.

Nei pressi si trovano anche altre bellissime località. Qualche esempio? Se siete muniti di auto non potete non spostarvi a San Josè, un piccolo borgo di marinai, noto per il suo agglomerato di casette bianche con tetto piatto, che si affacciano su un mare a dir poco mozzafiato.

Qui si troveranno diversi negozi, ma anche ristoranti tipici e locali dove far serata. Non c’è mai tanta affluenza di turisti e, pertanto, si può godere di questo spettacolo senza doversi accapigliare con il vicino di ombrellone. Rimanendo in zona, imperdibile è anche l’Isleta del Moro.

Anche qui si troverà un non so che di suggestivo: si tratta di un piccolissimo borgo, con qualche casa a ridosso di una spiaggetta di ciottoli. Il miglior momento per visitare la zona è di certo il tramonto che qui è veramente suggestivo. Come si può notare, la zona di Almeria e dintorni è davvero molto ricca e perdersi l’occasione di visitarla, magari all’interno di un viaggio più ampio alla scoperta della meravigliosa Andalusia e delle sue bellezze, è un vero peccato, che si dovrebbe evitare. Cabo de Gata è tra le spiagge più belle dell’Andalusia, non perdertela!

By:
Paolo nasce a Milano nel 1979, da 10 anni vive in Andalucia e vuole mettere a disposizione la sua esperienza per i lettori di questo sito che vogliono visitare o vivere in Spagna.
Commenta per primo!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *