Home » Cadiz » Conil de la Frontera: spiagge e cosa vedere
spiagge conil de la frontera

Conil de la Frontera: spiagge e cosa vedere

by Paolo

Conil de la Frontera è una meta turistica in Andalusia ancora poco nota per gli italiani, ideale per trascorrere qualche giorno di vacanza al mare. Conil è una piccola cittadina che si trova nella Costa de la Luz, in provincia di Cadice ed è famosa in Spagna per via delle bellissime spiagge.

Il paese di Conil de la Frontera, oltre ad avere spiagge meravigliose offre anche un’interessante vita notturna per trascorre qualche giorno di vacanza in Spagna del sud. Il periodo ideale per visitare la città è maggio/giugno, quando le temperature sono perfette ed è possibile assistere anche alla famosa Ruta del Atún de Almadraba. 

Storia di Conil de la Frontera in Spagna

Conil si trova nella parte Sud-ovest della provincia di Cadice ed è una zona con una grande ricchezza naturale con spiagge dalla sabbia bianca e cale spettacolari. La maggior parte del commercio di Conil si concentra sulla pesca ed il turismo.

L’origine della città risale al periodo fenicio con massimo splendore durante il periodo romano formando parte di quella che era la Via Augusta insieme a Malaga e Cadice.

Cosa vedere a Conil de la Frontera

conil de la frontera

Se state programmando un viaggio a Conil de la Frontera è allora interessante sapere che cosa vedere qui, specificando che di monumenti veri e propri non ce ne sono, ma si tratta più di un turismo tranquillo. Case bianche e spiagge bellissime, da visitare assolutamente la Torre Guzmán risalente al XV secolo e la chiesa di Santa Catalina. Se siete muniti di automobile vi consigliamo di visitare il paese vicino di Vejer de la Frontera.

Spiagge Conil de la Frontera Spagna

spiagge conil de la frontera

Come precedentemente detto, la principale attrazione di Conil sono le sue spiagge. Qui i turisti si rilassano e si godono questo meraviglioso paesaggi. La Spiaggia cittadina è la Playa Fontanilla, lunga circa 2km e offre servizi e comodità varie. Si tratta di una spiaggia amata dalla gente del posto per via delle sue acque e ideale per le famiglie ed i bimbi.

Tra le spiagge di Conil troviamo anche la Playa de Los Bateles, è possibile raggiungerla a piedi facilmente dal Paseo Maritimo ed è una delle spiagge preferite per praticare Windsurf.

Se cercate una spiaggia più selvaggia allora dovete assolutamente visitare la Playa de Castilnovo, qui quando c’è Levante, il vento è realmente fastidioso, ma se la giornata lo permette probabilmente si tratta di una delle più belle spiagge dell’Andalusia.

Da vedere assolutamente è anche la Playa El Chorrillo, accesso non adatto per coloro che hanno problemi di accessibilità già che è necessario scendere delle scalinate per raggiungere la spiaggia, ma ne vale assolutamente la pena.

Se avete l’automobile vi consigliamo anche di visitare la Calas de Roche, spiagge incredibili e riparate dai venti dove è possibile godersi qualche giorno di relax circondati dal mare e da rocce dai colori incredibili.

Sempre a Conil de la Frontera è possibile visitare le spiagge di Puntalejo o Cala Camacho, ideale per fare immersioni, oppure la Cala del Aceite, la Playa de la Fuente del Gallo dove è possibile vedere dei tramonti bellissimi. Tra le preferite dai locali troviamo la Playa del Palmar, Cala Melchor e Cala Pitones.

Dove dormire a Conil de la Frontera

Le case vacanze e gli hotel di Conil de la Frontera si trovano nei pressi del lungomare, potete optare per spostarvi verso l’interno per prezzi più economici. Tramite questo form potete cercare le offerte disponibili per dormire e alloggiare a Conil de la Frontera in Spagna.



Booking.com

Come raggiungere Conil de la Frontera

Potete raggiungere Conil de la Frontera da Cadice attraverso la N-340, oppure da Malaga. Se non avete l’automobile potete optare per i mezzi pubblici, il modo più comodo è attraverso gli autobus diretti che partono dalle città di Malaga, Torremolinos.

Se invece volete raggiungere in treno Conil de la Frontera potete farlo raggiungendo Cadice, San Fernando o Algeciras e da li muovervi con un autobus.

 

0 commento
0

Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetto Leggi di più