cattedrale di malaga

Cattedrale di Malaga: Storia, Orari, biglietti e Tour Guidato

Tra le dieci cose da vedere a Malaga troviamo la Cattedrale della città, chiamata anche la Cattedrale dell’Encarnación o la Monquita per via della torre sud che non è stata completata. Si tratta di uno delle attrazioni più importanti della città, situato nel centro storico e sorge sui resti di quella che era la moschea Aljama, nel 1855 è stata nominata basilica minore.

Lo stile della Cattedrale di Malaga è gotico e la sua costruzione iniziò circa nel XVI secolo su richiesta dei Re Cattolici, dietro il monumento troviamo dei giardini e un cortile maestoso. L’influenza interna della cattedrale è rinascimentale – barocca.

Storia della Cattedrale di Malaga

storia cattedrale malaga

Per quanto riguarda la storia della Cattedrale della Encarnación possiamo dire che sorge su una vecchia moschea, di questa ormai ne rimane solamente il patio degli aranci. La costruzione della Basilica Minore di Malaga inizia nel 1528 su richiesta dei Re Cattolici che assegnarono il progetto a Pedro Lopez, Diego de Siloé e Diego de Vergara, fu inaugurata nel 1588, ma i lavori proseguirono a rilento fino al 1680 anno di un fortissimo terremoto che danneggiò la cattedrale. La costruzione fu ripresa nel 1719, interrotta nel 1783 lasciando ad oggi il progetto ancora non completato, in particolare il denaro stanziato per la costruzione della torre sud fu utilizzato per supportare gli Stati Uniti durante l’Indipendenza, così come indicato anche in una placca alla base della torre, anche se secondo alcune indagini questi soldi furono utilizzato per il miglioramento del Cammino di Antequera.

L’interno della Cattedrale di Malaga

Distogliendo lo sguardo dalla maestosa facciata, andiamo a vedere cosa è possibile visitare all’interno della cattedrale. La pianta dell’attrazione è di tre navate con un deambulatorio che è un po’ l’emblema dell’evoluzione dello stile gotico. Le navate sono della stessa altezza e le volte sono a padiglione e formano delle piccole cupole caratteristiche che sono interessanti e caratteristiche da osservare dall’altro.

All’interno della Cattedrale di Malaga è possibile visitare il Museo Cattedralizio, all’interno delle camere della Sala Capitolare, al suo interno è possibile ammirare le opere della stessa cattedrale e delle raccolte di altri luoghi e sale non più esistenti.

Orari e prezzi per la Cattedrale di Malaga

La Cattedrale è visitabile dal lunedì al sabato nei seguenti orari:

  • Lunedì – Venerdì: 10 a 18h
  • Sabato: 10 a 17h
  • Chiuso la domenica ed i giorni festivi.

Il prezzo del biglietto della cattedrale di Malaga è di 5€ per gli adulti, il prezzo per il gruppo è di 3€ ed il prezzo ridotto è 2€ ed i bambini pagano 0,60 centesimi di €.

Come raggiungere la Cattedrale di Malaga

La cattedrale si trova nel pieno centro della Città di Malaga ed è quindi molto facile da raggiungere, ad esempio dalla stazione di Malaga Maria-Zambrano:

Tour Guidato della Cattedrale di Malaga

Da qualche tempo è disponibile un tour guidato, acquistabile tramite internet e quindi con prenotazione e senza dover fare la fila, che vi permetterà di scoprire tutti i segreti di questa cattedrale al prezzo di 10€ per persona, durante il tour verranno raccontati quindi tutti i segreti di questo monumento importantissimo.

By:
Paolo nasce a Milano nel 1979, da 10 anni vive in Andalucia e vuole mettere a disposizione la sua esperienza per i lettori di questo sito che vogliono visitare o vivere in Spagna.
Commenta per primo!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *