foto alcazar siviglia

Alcazar Siviglia: orari, prezzi e come arrivare

Uno dei posti imprescindibili da visitare a Siviglia è sicuramente il Real Alcazar, si tratta di uno dei palazzi più antichi del mondo ancora ad oggi in uso dal Re. Visitare questo palazzo è concesso solamente in determinati orari, andiamo a vedere dunque come fare per andare all’Alcazar di Siviglia e conoscere i suoi orari ed il prezzo del biglietto.

Real Alcazar Siviglia

Durante gli anni i vari governanti hanno modificato e ampliato il palazzo Alcazar, si tratta di un testimone della storia della città di Siviglia, un luogo che ha visto passare moltissime culture che hanno modificato la città e lasciato la loro impronta. Camminare per il giardino dell’Alcazar vi farà viaggiare nel tempo, vi sembrerà di vivere un’altra epoca, un’esperienza unica che sarà difficile rivivere in un altro posto del mondo.

Che siate in Erasmus a Siviglia o semplicemente di visita alla città, è bene visitare dunque questo antichissimo palazzo, ma prima andiamo a vedere in l’Alcazar di Siviglia e gli orari.

Cosa vedere all’Alcazar di Siviglia

L’Alcazar di Siviglia fu costruito a partire dal Trecento, quando in Europa i secoli bui facevano da padrone. Il palazzo Reale è la massima espressione dell’architettura mudéjar, un misto tra quella occidentale e quella orientale. La struttura fu rimodellata dai vari governati che passarono durante gli 11 secoli della sua esistenza, fu ampliato più volte fino a renderlo quello che è attualmente oggi. Se passate da Siviglia è imprescindibile una visita all’Alcazar, al suo interno troverete grandi meraviglie, ma cosa vedere al Real Alcazar? Scopriamolo insieme.

Patio del León: si ha accesso a questo patio non appena entrati, da qui inizia il tour e si accede a quella che è chiamata la Sala della Giustizia (Sala de la Justicia), al suo interno è possibile ammirare un fantastico tetto in legno intrecciato di vari colori, impossibile non notare gli stucchi in stile mudéjar che dominano e rendono unica questa sala realizzata nel 1340 dal re Alfonso XI.

palazzo real alcazar

Usciti dalla Sala de la Justicia si accede al Patio del Yeso, una ricostruzione dell’ottocento del palazzo almohade del XII secolo, imperdibile.

I Re Cattolici fondarono, dopo la Reconquista (1503) quella che è la Sala della Contrattazione, qui venivano gestite le contrattazioni delle merci provenienti e diretti verso le Americhe. Imperdibile il Salone dell’Ammiraglio con i dipinti raffiguranti personaggi ed eventi storici di Siviglia, poco più avanti nella Sala de Audiencias numerosi gli arazzi che adornano i muri e che raffigurano gli stemmi degli ammiragli spagnoli, ma domina la sala il quadro Virgen de los mareantes di Alejo Fernandez risalente al 1503.

Come già detto il Real Alcazar ad oggi è ancora un palazzo reale in uso, utilizzato dal Re Felipe VI di Spagna, infatti c’è il Cuarto Real (Stanza Reale) visitabile quando non sono presenti gli ospiti, il prezzo di accesso è di circa 4,50€ ma per accedervi bisogna prenotare.

Se visitate l’Alcazar non può mancare la visita al Palacio de Don Pedro, si tratta di un capolavoro dell’architettura voluto da Pietro I che siglò un’alleanza con il governante di Granada, Mohammed V il quale invio i migliori artigiani della sua corte per costruire questo palazzo che riassume l’arte araba iberica. Il centro di questo palazzo è il Patio delle Fanciulle (Patio de las doncellas) con arcate super eleganti e ornate con piastrelle regali e curate nei minimi particolari.

C’è poi l’appartamento reale, conosciuto anche come Alcoba Real, che presenta soffitti con decorazioni fatte di piastrelle e stucchi unici nel suo genere. Visita obbligata anche al patio de las muñecas, abbellito con stucchi che provengono direttamente dall’Alhambra.

Spettacolare anche il Salone degli Ambasciatori con una cupola in legno con motivi a stella e che rappresenta l’universo, imperdibile anche la Sala de La Media Naranja e il Salon del Techo di Felipe II con un soffitto in pieno stile rinascimentale costruito intorno al 1589-1591.

Tra le sale più importanti ci sono Los Salones de Carlos Vstanze in stile gotico che sono state però più volte modificate su ordine di Alfonso X. Fuori dalle Stanze di Carlo V troviamo il Patio del Crucero, un patio interamente costruito in seguito ai danni del terremoto del XVIII secolo.

Giardini del Real Alcazar

All’uscita dall’Alcazar è possibile accedere ai giardini, immensi e completamente immersi nel silenzio. Questi sono decorati con fontane, statue e giardini formali dove è anche possibile trovare los Baños de Doña Maria de Padilla (foto sotto) all’interno di una grotta che è stata realizzata successivamente per decorare il patio.

bagni palazzo reale di siviglia
Baños de Doña Maria de Padilla

Alcazar Siviglia Orari di apertura

alcazar di siviglia orari

Andiamo a conoscere gli orari durante i quali è possibile visitare l‘Alcazar di Siviglia, ecco in dettaglio la suddivisione per periodi.

  • Ottobre – Marzo: 9.30 – 17.00 tutti i giorni;
  • Aprile – Settembre 9.30 – 19 tutti i giorni;

I giorni di chiusura dell’Alcazar di Siviglia sono il 1 e il 6 gennaio, il venerdì santo (famosa infatti la Semana Santa di Siviglia) e il 25 dicembre.

Per poter visitare l’Alcazar vi basterà recarvi in via Patio de Banderas, s/n. a Siviglia e fare la fila per acquistare il ticket. In alternativa è possibile acquistare il biglietto anticipatamente online con un tour guidato di 1 ora e mezza ed accesso prioritario (quindi senza fare la fila).

Alcazar Siviglia prezzo biglietto

Abbiamo visto l’Alcazar Siviglia e gli orari durante i quali è possibile visitarlo, ora vediamo quanto costa entrare in base all’età ed agli sconti riservati a studenti e storici.

  • Prezzo biglietto singolo senza sconti: 9,50€
  • Prezzo biglietto per studenti da 17 a 25 anni: 2€
  • Prezzo biglietto pensionati: 2€
  • Prezzo biglietto diversamente abili: ingresso gratuito
  • Prezzo minori di 16 anni: ingresso gratuito
  • Prezzo residenti o nati a Siviglia: ingresso gratuito.

Potete comprare il biglietto direttamente presso la biglietteria del palazzo, per gli sconti basterà presentare il tesserino dell’università con un documento di identità. In alternativa potete acquistare online per saltare la file.

Come arrivare all’Alcazar di Siviglia

Se hai deciso di visitare l’Alcazar di Siviglia, ti sei informato sugli orari e sul prezzo del biglietto, ecco come fare per arrivare al palazzo reale.

In metro basta scendere alla fermata di Puerta Jerez, proseguire per l’Avenida della Costituzione e girare alla destra in via Patio de Banderas, s/n. a Siviglia e avrete raggiunto la destinazione.

Vi consigliamo di andare in metro perché non è molto facile parcheggiare nel centro, in alternativa potete scegliere di prendere un Taxi, ma da Puerta Jerez all’Alcazar, come potete vedere, si tarda solamente 4 minuti. Ebbene, vi auguriamo una buona visita all’Alcazar.

Curiosità Alcazar di Siviglia

visita alcazar di siviglia

Per i fan di Trono di Spade, il giardino dell’Alcazar di Siviglia è stato scelto per poter girare alcune scene della Quinta stagione della famosa serie televisiva. Un’altra curiosità è che il Re di Spagna quando è in visita a Siviglia, sebbene abbia le sue stanze all’interno dell’Alcazar, alloggia in un Hotel.

L’Alcazar fu dichiarato nel 1987 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

By:
Paolo nasce a Milano nel 1979, da 10 anni vive in Andalucia e vuole mettere a disposizione la sua esperienza per i lettori di questo sito che vogliono visitare o vivere in Spagna.
There are 37 comments for this article
  1. ernesta febbraio 4, 2016 2:07 pm

    La tariffa ridotta per i pensionati è valida anche per quelli italiani?

    • Paolo febbraio 4, 2016 11:08 pm

      Si 🙂

  2. Maurizio Macciocchi marzo 8, 2016 9:22 pm

    Paolo, in quale modo potremmo giustificare presso la biglietteria il nostro stato di “pensionati”?

    • Paolo marzo 11, 2016 6:01 pm

      In realtà è “superiori a 65 anni” 🙂 Quindi basta l’età

  3. Daniela marzo 15, 2016 1:34 pm

    Vorrei fare la crociera fluviale che parte da Siviglia e ho letto che l’Alcazar non è visitabile la domenica e il lunedì (i due giorni in cui la nave è a Siviglia!!!!).Ma su questo sito vedo che queste chiusure settimanali non sono menzionate….A chi dare credito?
    Grazie!
    Daniela

    • Paolo marzo 22, 2016 9:13 am

      Ciao Daniela, puoi visitare tranquillamente l’Alcazar tutti i giorni.

  4. Giulia maggio 31, 2016 9:29 am

    Noi studenti Italiani possiamo presentare il libretto degli esami non avendo un tesserino? Oppure non è valido? Cosa possiamo fare per avere lo sconto? 🙂

    • Paolo giugno 2, 2016 8:14 am

      Ciao Giulia. Si, con il libretto se c’è la foto non dovreste avere problemi!

  5. daniela giugno 30, 2016 10:27 pm

    Ciao
    Gli insegnanti hanno per caso diritto allo sconto?
    grazie!

    • Paolo luglio 12, 2016 8:13 pm

      Ciao Daniela, dipende se sei insegnante di architettura, architetto o comunque associata ai beni culturali e storici.

  6. Alessandra Silvi maggio 16, 2017 5:31 pm

    Ho acquistato un biglietto “VISITA COMBINADA CON CUARTO REAL ALTO”: comprende anche la visita ai giardini nello stesso giorno o devo acquistare anche un biglietto “VISITA GENERAL AL ALCÁZAR DE SEVILLA”? Grazie per la Sua risposta.

    • Paolo maggio 16, 2017 5:51 pm

      Ciao! È incluso 🙂

  7. rossella giugno 20, 2017 8:48 pm

    Ciao! come funziona con gli orari delle prenotazioni online? Nel senso, se prenoto un’entrata per le 15, posso arrivare anche un’ora prima o un’ora dopo? Grazie!

    • Paolo giugno 21, 2017 12:55 pm

      Ciao no, alle 15 devi essere li per il tour guidato.

  8. Katia ottobre 19, 2017 2:26 pm

    Ciao ho letto che il biglietto costa 9.50 ma se provo ad acquistarlo on line costa il doppio come mai ?

    • Paolo ottobre 30, 2017 12:22 pm

      E’ il tour con “SALTA LA FILA” per questo costa un po’ in più Katia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *