siviglia natale

Capodanno e Natale a Siviglia: la tradizione in Spagna

Se avete deciso di trascorrere il Natale o il capodanno all’estero ed avete scelto Siviglia, siete nel posto giusto. Oggi vi parlerò di quello che è la tradizione andalusa per il Natale ed il Capodanno a Siviglia e che cosa viene organizzato in questa occasione. La capitale della regione Andalusia ha molto da offrire, non solo a capodanno, ma durante tutto l’anno. In particolare però, durante il periodo natalizio, la città assume un aspetto diverso.

Natale e Capodanno a Siviglia per visitare i monumenti

Se volete trascorrere un Natale tranquilli e godervi una delle più belle città d’Europa, probabilmente avete fatto la scelta migliore pensando a Siviglia. La capitale dell’Andalusia offre dei monumenti veramente unici, tra i più importanti troviamo la Giralda (simbolo della città), la Cattedrale e l’Alcazar. Inoltre, il centro della città viene decorato per le feste e le luminarie sono sempre incredibili.

Sempre in occasione del Natale la Cattedrale di Siviglia allestisce il presepe, uno dei migliori della città insieme a quello allestito dal comune (poco distante dalla cattedrale e assolutamente da vedere).

Non mancano i mercatini di Natale di Siviglia, quello più importante è quello presente tra l’Archivio delle Indie e la Cattedrale, qui troverete pezzi artigianali del presepe e addobbi natalizi di vario genere. E’ possibile trovare gli altri mercatini di Natale a Plaza Nueva, all’Alameda de Hércules sotto il Metropol Parasol che per l’occasione viene decorato e illuminato.

Attività natalizie a Siviglia per grandi e piccoli

siviglia natale

Quest’anno imperdibile il mapping in piazza San Francesco con uno spettacolo ogni ora a partire dalle 19.00. Nella zona dell’Alameda invece, per questo Natale a Siviglia ci sarà il labirinto di luci, precisamente in Calle Trajano. Inoltre, anche se la neve è impossibile vederla a Siviglia, quest’anno piccoli e grandi potranno all’Alameda de Hercules provare l’esperienza di una notte nevata dal 22 al 4 gennaio all’interno di una bolla gigante allestita per l’occasione!

Inoltre i più giovani, dal 26 al 5 gennaio dalle 8 alle 15.00 potranno assistere ad attività educative all’interno del Real Alcazar e ogni giorno tra le 11.00 e le 14.00 potranno lasciare la loro letterina ai Re Magi per i regali del 6 gennaio.

Le feste natalizie a Siviglia con i bambini

Se avete dei bambini e volete trascorrere le feste natalizie a Siviglia, nessun problema perché la città offre anche giostrine ed intrattenimento per i più piccoli. Infatti, nelle principali piazze di Siviglia vengono installate giostre, piste di ghiaccio e spazi di gioco per i più piccoli. 

Le tradizioni della notte di Natale e di Capodanno a Siviglia

Come in Italia anche qui, a Siviglia, essendo un paese prevalentemente cattolico, si celebra il Natale. La notte della vigilia (24 dicembre) gli spagnoli si riuniscono in famiglia per il cenone, i ristoranti preparano menù speciali per coloro che vogliono invece passare al ristorante questa notte. Non c’è una vera e proprio menù fisso, ma quello che si mangia principalmente è il pesce ed il jamòn, il piatto tipico per eccellenza. Ovviamente non mancheranno a tavola i dolci con i tipici matecados, hojaldres, polvorones ed ovviamente il torrone.

La noche vieja, o meglio l’ultimo giorno dell’anno (31 dicembre) in Spagna si festeggia più o meno allo stesso modo che in Italia, con una grande cena e l’attesa della mezzanotte, ma a differenza dell’Italia e degli altri paesi del mondo qui si mangiano 12 acini d’uva ad ogni rintocco delle campane (gli ultimi 12), se si riuscirà nell’impresa si avrà un buon anno!

Conclusioni sul Natale e capodanno a Siviglia

Se avete deciso di trascorrere il Natale, o il capodanno, a Siviglia sicuramente il lato positivo è che le temperature non sono così rigide come le nostre ed in più potrete godervi una tradizione simile alla nostra ma con alcuni punti simpatici e diversi che forse non avevate considerato.

By:
Paolo nasce a Milano nel 1979, da 10 anni vive in Andalucia e vuole mettere a disposizione la sua esperienza per i lettori di questo sito che vogliono visitare o vivere in Spagna.
Commenta per primo!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *