Home » Siviglia » Isla Magica Siviglia: info, prezzi e come arrivare
isla magica siviglia

Isla Magica Siviglia: info, prezzi e come arrivare

by Paolo

Quando si parla di Siviglia, in molti pensano al folclore, alle tradizioni, alla storia: ma qui c’è anche un parco divertimenti che è tra i più grandi di tutta la Spagna. Stiamo parlando della Isla Magica di Siviglia, parco tematico molto famoso e molto amato. Se state programmando un viaggio nella bellissima Andalusia, non lasciatevi sfuggire l’occasione di divertirvi!

Il parco divertimenti Isla Magica di Siviglia

Come sottolineato, quello dell’Isla Magica è uno dei parchi divertimento più grandi di tutta la nazione e per trovarlo basta andare poco fuori Siviglia, nell’Isla de la Cartuja per la precisione. Prima di entrare nel dettaglio e presentare il parco, c’è da dire che questo è nato in una zona della vastissima area che, nel 1992, venne interessata dall’Expo. In questo modo, quindi, sono stati riconvertiti e sfruttati dei capannoni e un lago che erano stati appositamente creati per l’evento e che sarebbero dovuti essere smantellati. Si tratta, quindi, di un ottimo esempio di riconversione di un’opera pre-esistente che, molto probabilmente, sarebbe rimasta inutilizzata.

La prima cosa che colpisce di questo parco è la posizione: la Isla Magica può tranquillamente essere raggiunta anche dal centro città ed è poco distante da tutti i maggiori alberghi del centro. Ci si arriva anche a piedi, o spostandosi con i trasporti pubblici nel caso lo si desideri.

Cosa si trova nell’Isla Magica

Altra caratteristica del parco in questione è l’essere molto ben strutturato. Come detto all’inizio, a centro dello stesso si trova il lago, che è stato recuperato dall’Expo 1992, e attorno a esso si sviluppa tutto il resto. Ci sono ben otto zone tematiche suddivise per nome e attrazioni a tema.

Le aree tematiche

isla magica siviglia scivoli

La prima zona tematica che si incontra è quella che si trova proprio entrando nel parco. Si chiama Puerto de Indias e rappresenta proprio un porto del XVI secolo, dal quale si salpa per il Nuovo Mondo. Qui si trovano anche tantissimi punti ristoro, bar, negozi e tutto quello che serve per entrare a pieno nel mood del parco. Ma non c’è solo questo, dato che ci sono anche ben 4 attrazioni, che sono tra le più importanti del parco stesso. Nello specifico troviamo, El desafio, che è una caduta libera da 68 metri d’altezza, El carrusel mágico, ossia il carosello dei cavalli per i bimbi, La Travesìa, che permette di girare il parco in nave, Las Carabellas, ossia una vera e propria caravella.

Dopo aver finito tutte le attrazioni della prima zona, ci si sposta nel Quetzal, che ingloba ben 6500 metri quadrati: qui si trova l’area dedicata alla civiltà pre-colombiana. Ci sono un tempio e un park ride, anche se l’attrazione che colpisce di più è il Ciklon, da veri temerari.

La terza zona, invece, è quella chiamata Puerta de America e anche qui ci sono quattro attrazioni: Anaconda, una montagna russa sull’acqua con 3 salti di 7, 12 e 16 metri, El tren de Potosi, una montagna russa per bimbi, Sapo Saltón, altra giostra per bambini, El Galeon. Inoltre, in questa zona c’è la possibilità di fare diversi giochi d’abilità, di intrattenersi in vari ristoranti, negozi e c’è anche un bellissimo anfiteatro che di sera ospita spettacolo.

Altra zona molto interessante è Amazonia, dove il segno distintivo è la rigogliosa vegetazione. Qui si trova Iguazú, che è una grande barca che simula l’entrata in un vulcano in eruzione. Ci sono anche altre attrazioni quali El Jaguar, una classica montagna russa, Topetazú, un auto scontri pensato appositamente per i più piccoli, e Las llamas, dove si devono montare dei lama.

C’è poi l’area Guarida de los pirates, piccola ma molto divertente, che si affianca a quella chiamata La Fuente de la Juventud, che raccoglie ben 5 attrazioni tutte per i bambini. Stiamo parlando della rana saltarina, Crisalida, El caiman bailon, Tutti frutti e Rueda primavera. Qui i più piccoli potranno sfrenarsi, dato che si tratta dell’area dedicata proprio a loro.

Da qui, poi, si giunge nell’ultima zona, che è denominata El Dorado. Qui si trovano altre divertentissime attrazioni come il Cinemoción, Dimension 4 e Capitan Balas, Rapidós de Orinoco, un rafting di 500 metri, El vuelo de Halcón, una giostra a catene. In questa zona ci sono anche gli spettacoli del Circo del Condor.

Informazioni utili e come arrivare e prezzo

Il parco è aperto tutti i giorni fino alle 23, eccetto il sabato, giorno in cui è prevista la chiusura pomeridiana. Per conoscere tutti i dettagli, i costi, gli sconti e quant’altro, si deve visitare il sito ufficiale del parco.

Per quanto riguarda il prezzo di ingresso all’Isla Magica di Siviglia, le tariffe sono fisse e sono:

Adulti

  • Giorno completo: 29 euro
  • Pomeriggio: 20 euro
  • Sera: 11 euro

Bambini:

  • Giorno completo: 21€
  • Pomeriggio: 15€
  • Sera: 11 €

Adulto: 13 a 59 anni
Bambini: 4 a 12 anni
Anziani: da 60 anni in poi pagano la stessa tariffa dei bambini
Minori di quattro anni o meno di un metro di altezza entra gratuitamente.

Ecco in dettaglio:

prezzi isla magica siviglia

Per raggiungere il parco è semplice dal centro città e da fuori, ecco la mappa con le indicazioni stradali:

0 commento
0

Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetto Leggi di più